Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Chimica dei Prodotti Cosmetici (Tecniche Erboristiche)

Oggetto:

Chemistry of cosmetics products

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
FAR0256
Docente
Prof. Luigi Sebastiano Battaglia (Titolare del corso)
Corso di studio
[003701] TECNICHE ERBORISTICHE
Anno
3° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
CHIM/09 - farmaceutico tecnologico applicativo
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
In parte obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Chimica Organica, Botanica Farmaceutica
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire conoscenze di base sulle principali sostanze di interesse cosmetico, sulla loro funzionalità e sulle tecniche formulative delle più importanti categorie di cosmetici. Nell'ambito dell'insegnamento viene anche trattata la legislazione cosmetica. L'insegnamento è integrato da esercitazioni pratiche di laboratorio.

Prerequisiti sono la conoscenza della Chimica Organica e della Botanica Farmaceutica.

L’insegnamento contribuisce in modo fondamentale alla formazione del laureato/a in Tecniche Erboristiche, che può esercitare la sua professione a contatto col pubblico (in una erboristeria, nel reparto erboristico / dietetico / cosmetico di una farmacia o di una parafarmacia), oppure, in base al D.M. 270/2004, può occuparsi di effettuare la formulazione, la produzione e il controllo di qualità dei prodotti cosmetici in una azienda del settore cosmetico naturale e/o biologico.

 

To provide some basic knowledge about the main substances of cosmetic interest, about their functionality and about the formulation techniques of the most important categories of cosmetics.  Teaching involves practical exercises in the lab.

Prerequisites are the knowledge of Organic Chemistry and Pharmaceutical Botany.

The teaching contributes in a relevant way to the education of the graduate in Herbal Techniques, who can work in contact with the public (in a herbalist's shop, in the herbalist / dietetic / cosmetic section of a pharmacy or drugstore), or, according to DM 270/2004, can deal with the formulation, production and quality control of cosmetics in a natural and/or organic cosmetic company.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento, è previsto l'apprendimento delle nozioni fondamentali inerenti la formulazione, le tecniche preparative e gli aspetti normativi dei principali prodotti cosmetici.

At the end of the teaching, learning of the basics related to the formulation, preparation techniques and regulatory concerns of the main cosmetic products is foreseen.

Oggetto:

Programma

Definizione di prodotto cosmetico e di funzioni cosmetiche in base alla normativa vigente.

Controlli sul cosmetico finito e test accelerati di stabilità.

Sicurezza d’uso dei cosmetici. Problemi tossicologici ed allergologici. La cosmetovigilanza.

Struttura e funzione della cute e dei suoi annessi. Struttura e ciclo vitale del capello. Inestetismi del capello (alopecia, forfora, capelli secchi e seborroici) e trattamenti specifici.

La colorazione del capello: tinture temporanee, semipermanenti e permanenti; i derivati naturali.

Funzioni e forme cosmetiche: classificazione e caratteristiche generali. Tonici e soluzioni acquose ed idroalcoliche.

Ingredienti cosmetici.

Tensioattivi: definizione di HLB, classificazione e attività. Caratteristiche dei tensioliti e dei prodotti per la detergenza di cute, mucose e capelli.

Lipidi, con particolare riferimento a quelli di origine vegetale: classificazione e strutture. Cenni sulla lipoperossidazione e sugli antiossidanti naturali e di sintesi.

Le emulsioni: definizione, classificazione, meccanismi di instabilità; principali emulsionanti di uso cosmetico e loro impiego.

Cenni di reologia e additivi reologici idrofili e lipofili. I geli.

Fitocosmesi: classificazione delle materie prime ed utilizzo di derivati vegetali in relazione alla funzionalità dei diversi prodotti cosmetici.

Inquinamento microbico. Classificazione dei conservanti ammessi nei cosmetici e relativo spettro di azione.

Prodotti solari: melanogenesi, effetti del sole sulla pelle, fattore di protezione solare, distinzione in fototipi.

Classificazione delle molecole schermanti. Prodotti protettivi, autoabbronzanti, doposole, depigmentanti.

Deodoranti ed antitraspiranti: classificazione in base al meccanismo d’azione.

I profumi: componenti principali ed ingredienti naturali e di sintesi. Classificazione delle famiglie olfattive femminili e maschili. Uso delle essenze profumate in cosmetica.

 

European law and regulatory aspects of cosmetic production. INCI name and labelling rules.

Controls on the finished cosmetic product and accelerated stability tests.

Safe use of cosmetics. Toxicology and allergy problems.

Structure and function of the skin, sebaceous glands and sebum, sweat glands and perspiration. Anatomy and physiology of hair and its physical properties. Hair colouring: temporary, semi-permanent and permanent dyes, natural derivatives.

Cosmetic forms: classification and preparation techniques. Good manufacturing practices.

Definition and classification of surfactants. Characteristics of detergent products of the skin, hair and mucous membranes. Hair conditioners.

Classification and chemical composition of natural oils, butters and waxes, synthetic oils and silicone derivatives. Lipoperoxidation, natural and synthetic antioxidants.

Emulsions: definition, classification, mechanisms of instability.

Phytocosmetics: raw materials and active ingredients for the skin. Notes of rheology. Gel systems and polymers.

Preservative and microbial quality assurance. Classification of the preservatives used in cosmetics and spectrum of action.

Sun products: chemical and physical sunscreens, sun protection factor.

Antiperspirants and deodorants: classification by the mechanism of action.

Perfumes: natural and synthetic ingredients used to compose a fragrance. Classification of olfactory families.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento prevede 28 ore di lezioni frontali, e 32 ore inerenti le esercitazioni di laboratorio.

La frequenza alle lezioni e alle esercitazioni di laboratorio è obbligatoria.

A causa dell'epidemia di Coronavirus, possono essere apportate modifiche alla modalità di erogazione dell'insegnamento.

 

Teaching consists of 28 hours of frontal lessons and 32 hours concerning lab exercises.

Attendance to lessons and lab exercises is mandatory.

Due to the Coronavirus epidemic, changes may be made to the teaching mode.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è costituito da un colloquio orale. La conoscenza della materia sarà valutata tramite tre domande; ogni domanda vale 10 punti. Le domande possono anche riguardare esperienze di laboratorio. Tra i parametri di valutazione verranno anche considerati la qualità dell’esposizione e di ragionamento critico, e la competenza nell’impiego del lessico specialistico.

Gli esami di chi frequentato nell'anno accademico 2019-2020 prevederanno 4 domande invece che 3: la quarta domanda sarà relativa alle esercitazioni di laboratorio, eseguite esclusivamente in modalità multimediale. A questa domanda verranno attribuiti 3 punti, mentre alle altre 3 domande 9 punti ciascuna.

 

The exam is only oral. The knowledge of the subject will be evaluated through three questions, 10 points each. Questions can be related also to laboratory experiences. Evaluation parameters will also include: the quality of presentation and critical argument, and the use of specialized lexicon.

Exams for students attending to the academic year 2019-2020 will include 4 questions instead of 3: the fourth question will concern laboratory exercises, performed exclusively in multimedial mode. This question will be awarded 3 points, while the other 3 questions 9 points each.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Testi consigliati e/o di consultazione:


A. Bovero. Dermocosmetologia. Dall'inestetismo al trattamento cosmetico. Milano: Tecniche Nuove; 2011.

D'Agostinis G., Mignini E., Manuale del cosmetologo, seconda edizione, Milano: Tecniche Nuove; 2014.

Proserpio G. Chimica e Tecnica Cosmetica, vol II, Milano: Sinerga ed. Tecnico Scientifiche; 1999.



Oggetto:

Note

Le comunicazioni con gli studenti/studentesse saranno gestite attraverso la mailing list della piattaforma Campusnet. il materiale didattico sarà reso disponibile sulla piattaforma Campusnet. Eventuale materiale didattico multimediale sarà reso disponibile sulla piattaforma di e-learning.

Le modalità di insegnamento e di verifica dell’apprendimento potranno subire modifiche a seguito della variazione della situazione epidemiologica di Coronavirus.

 

Communications to students will be performed by Campusnet mailing list. Didactic material will be made available on Campusnet. Eventual multimedial didactic material will be made available on the e-learning.

Teaching and learning verification modes may undergo modifications following variations in the Coronavirus epidemiology.

 

 

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    13/09/2021 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    12/06/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 26/07/2022 09:19